Quickribbon
DECOFIORI
Fiori Artificiali per Composizioni Floreali di Arredo

ENTRA NEL CATALOGO ON LINE   -   CLICCA QUI
 
COMPOSIZIONE FLOREALE - LINEE GUIDA
 
Come tutte le attività artistiche anche la composizione floreale è basata su una serie di linee guida. All’inizio il principiante ha bisogno di conoscere queste concetti per iniziare un percorso che lo porti  all’apprezzamento dei propri sforzi. Questi principi di progettazione non sono regole assolutamente inderogabili ma di certo costituiscono le basi alle quali ognuno può riferirsi per poi sviluppare la propria interpretazione personale.

In questa pagina illustreremo brevemente i principi del design floreale, validi per qualunque composizione floreale, sia essa realizzata con i fiori artificiali o no.

Principi di design

Per creare una composizione visivamente attraente è bene conoscere i principi del design floreale, tra i quali:

Equilibrio
Proporzione
Scala
Ritmo
Contrasto
Punto focale
Armonia
 
 

Equilibrio


Ci sono due tipi di equilibri: reale e visivo. In questo caso ci preoccupiamo di equilibrio visivo. Una disposizione per esempio in un vaso, può sembrare squilibrata o sbilanciata anche se non cade realmente. Per realizzare un buon equilibrio visivo, i materiali devono essere usati con attenzione e posizionati con cura. Non è sempre necessario usare due elementi floreali dello stesso formato o misura per realizzare l’equilibrio visivo. Per esempio, un singolo grande fiore può essere equilibrato da un gruppo di fiori più piccoli. Una grande e lucente foglia, posizionata in un livello più basso in un design floreale, può risultare visivamente più pesante e può controbilanciare un gruppo di fiori molto alti.


Proporzione


La proporzione è il rapporto tra le parti del disegno, dei fiori rispetto al relativo contenitore e dell’ intera composizione rispetto al luogo dove sarà posta
,

Una buona proporzione dipende da molte cose, tra le quali
• Il peso visivo dei fiori e del fogliame scelti. Un esempio di proporzione sbagliata può essere fiori molto grandi in un piccolo contenitore.
• Il peso visivo del contenitore.
• L’impostazione della composizione floreale: lo stile ed il formato del disegno e del relativo contenitore saranno determinati dalla relativa posizione.

Questi tre i fattori determineranno l’altezza e la larghezza del disegno finito. Anche se, come già detto in precedenza, non ci sono le regole assolute.


 
 
Scala

La scala riguarda le dimensioni dei singoli elementi all’interno della progettazione

Una differenza troppo grande di dimensioni tra i fiori può rendere sgradevole una composizione. Per esempio un grande fiore di crisantemo o di peonia gigante e una piccola fresia sono due estremi di dimensione. In questo caso è necessario introdurre dei fiori di transizione, o di riempimento, di taglia intermedia, come delle piccole zinnie ad esempio, che creano un collegamento visivo con gli altri due fiori: per creare un design armonioso, graduare la taglia dei materiali all’interno della composizione stessa è essenziale.


Ritmo


Il ritmo è un’espressione di movimento ed è una componente necessaria in un arrangiamento floreale
per far sì che l’occhio sia attirato da ogni parte del disegno. Un design floreale che difetta del ritmo è statico e noioso. Ci sono molti modi per creare un ritmo attraente, tra i quali:
- raggruppare i fiori all’interno del design dà un senso di movimento e continuità.

- le linee curve creano maggior movimento rispetto a quelle diritte

- distanziare i fiori, per esempio ponendone alcuni a livelli inferiori rispetto ad altri.


Contrasto


Il contrasto è realizzato usando vari colori, forme e strutture,
che sono elementi importanti in un design per evitare la monotonia. Pianificare attentamente il proprio design può aiutare a realizzare un’ottima composizione floreale.


Punto focale


Creare un punto focale in un disegno floreale consiste nel mettere in risalto un’ area del progetto rispetto ad altre
.. E’ la zona di una composizione di maggior interesse visivo, vale a dire che attrae la maggior parte della attenzione. Larghe forme rotonde o colori intensi e strutture luminose possono essere usate per creare questa zona. Di norma non ci può essere più di un punto focale in un disegno.


Armonia


Quando le combinazioni di tutti i principi ed elementi di disegno sono state usate bene, il risultato sarà l’armonia ed il totale accordo fra tutte le parti del disegno.


 
Il contenuto di tutto il sito – testo ed immagini - è di proprietà di DECOFIORI e non può essere COPIATO, in parte o totalmente,  nè riprodotto in qualsiasi forma senza l’esplicito consenso scritto di DECOFIORI.
Se volete utilizzare articoli o testi di questo sito web per il vostro sito web, newsletter o pubblicazione, l’autorizzazione deve essere richiesta (e approvata) da DECOFIORISHOP. Se volete chiedere l’autorizzazione ad utilizzare un qualsiasi contenuto, vi preghiamo inviare una email a info@decofiorishop.com – Ogni riproduzione non autorizzata sarà oggetto di segnalazione. Vedi qui.
______________________________________________________________________________________________
Foto, testi e materiale presenti su questo sito sono di proprietà di decofiori.com - decofiorishop.com.
E' vietata la copia, l'utilizzo e la divulgazione non autorizzata.
All Rights Reserved. This work is protected by Copyright laws.